LE ATTIVITÀ SCOLASTICHE E LE ARTI

Un sistema educativo basato sugli aspetti del pensiero laterale per bambini da 2 -10 anni

 

 

 

Le attività scolastiche e le arti dai 2 ai 10 anni

Con le attività scolastiche della Young Thinkers School si entra in un percorso formativo unico ed irripetibile che includerà anche la scoperta del magico mondo delle arti. Con il nostro modello educativo, ogni bambino imparerà ad interfacciarsi con piccole dinamiche di gruppo, attraverso 4 sfere artistiche diverse, ma allo stesso tempo contigue tra loro. Queste attività scolastiche sono: la Musica, il Teatro, la Psicomotricità e le Espressioni dell’arte e dell’immagine

le_arti_icon

Il percorso musicale

inizia da 3 anni con l’ear training (educazione dell’orecchio musicale secondo le modalità operative teorizzate da Edwin Gordon nella Music Learning Theory) e la pratica del canto corale. Prosegue con l’insegnamento di uno strumento a partire dai 6 anni (violino, pianoforte, flauto, chitarra). E’ obiettivo della scuola formare un coro, una vera e propria orchestra di bambini attraverso la quale possano crescere nell’affascinante esperienza del fare musica insieme. Per saperne di più, leggi anche come sono improntati i nostri laboratori dai 5 ai 6 anni di età.

Uno specifico percorso teatrale

consentirà l’espressione dei bambini nella loro globalità, offrirà strumenti di facilitazione relazionale, di interazione di gruppo e di presa di coscienza della propria identità psicofisica. Le tecniche teatrali consentiranno ai bambini di conoscersi in un clima ludico: attraverso la corporeità, il gioco e la vocalità, il comunicare diventa più semplice e questo consentirà ai bambini di abbandonare le difese e di percepire se stessi e gli altri in modo positivo.

La psicomotricità

è una disciplina che intende valorizzare la sinergia tra esperienza corporea ed immagine mentale, tra azione e mondo interiore, tra atto ed intenzionalità, considerando il bambino in un’ottica d’integrazione tra gli elementi esperienziali, emozionali ed intellettivi.

Il linguaggio di arte e immagine

Orienta il bambino nella sua propensione ad esprimere pensieri ed emozioni con creatività, educando al piacere del bello e al sentirsi estetico. L’incontro dei bambini con l’arte è occasione per guardare il mondo con occhi diversi.

Se vuoi saperne di più a riguardo, leggi alle seguenti pagine la proposta formativa specifica della scuola dell’infanzia e quella della scuola primaria. Entrambe sono state progettate mettendo al centro le esigenze del bambino e la sua voglia di scoprire ed imparare.

Il nostro sistema educativo approfondisce gli aspetti del pensiero laterale per bambini da 2 a 10 anni